Neuropsichiatra infantile

Simona Pennacchia

Crystal_Clear_kdm_user_female.svgPresso l’Università di Roma Tor Vergata si laurea in Medicina e Chirurgia nel 2000 e dallo stesso anno è iscritta all’albo dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Roma (posizione M 50843). Si specializza in Neuropsichiatra Infantile nel 2005 presso l’Università di Roma Tor Vergata, occupandosi prevalentemente dei Disturbi del Neurosviluppo, in particolare Disturbi dello Spettro dell’Autismo e A.D.H.D.

Presso il Children’s Hospital di Dallas (Texas, USA) frequenta come Osservatore clinico nel 2003 il Dipartimento di Neurologia, nel 2004 di Psichiatria.

Collabora con il Servizio Medicina Solidale e delle Migrazioni del Policlinico Tor Vergata dal 2005 al 2009.

Dal 2007 al 2009 completa a Roma il biennio della Scuola di Specializzazione dell’A.I.P.P.I. (Associazione Italiana Psicoterapia Psicoanalitica Infanzia e Adolescenza) e dal luglio 2009 è legittimata alla pratica dell’attività psicoterapeutica.

Dal 2006 si occupa di riabilitazione, lavorando in diversi Centri della Capitale. Nel 2006 collabora con il Villaggio Eugenio Litta; nel 2011-2012 con l’Associazione Scuola Viva. Dal 2006 al 2017 presso l’A.N.F.F.A.S. (Associazione Nazionale Famiglie Fanciulli Adulti Subnormali), sede di Ostia, è responsabile dei progetti riabilitativi dei pazienti dell’età evolutiva seguiti in regime domiciliare e, dal 2008, Ambulatoriale. Dal dicembre 2017 collabora con l’ANFFAS per il servizio “Insieme”.

Fa parte dell’equipe del Centro PotenziAli dal 2015.