Terapisti della neuropsicomotricità dell’età evolutiva

Benedetta Tullio

fotoLaureata con lode in Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva presso la facoltà di Medicina e Odontoiatria dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma, discutendo la tesi sul “Profilo Motorio-Prassico nei Bambini con Disturbo dello Spettro Autistico in Età Prescolare”. Ha conseguito l’attestato di partecipazione al 1° livello del Corso di formazione in Comunicazione Aumentativa e Alternativa – CAA presso il Consorzio Universitario Humanitas. Ha seguito diversi corsi sui principi dell’Analisi del Comportamento, quali: il Workshop Introduttivo (“I comportamenti problema”) e il Workshop Pratico 2 (“Le prime abilità verbali e non verbali”) di Francesca degli Espinosa, Ph.D., BCBA-D, CPsychol e  il corso “VB MAPP – Programma di valutazione del linguaggio e delle abilità sociali per bambini con autismo o altre disabilità dello sviluppo: somministrazione e programmazione di un curriculum individualizzato” della Dott.ssa Cristina Copelli (BCBA) di IESCUM. Ha approfondito il Metodo Benso prendendo parte al corso “Attenzione, autoregolazione e ADHD” e al percorso di formazione di “Motricità Cognitiva”. Ha partecipato a diversi corsi su “Il Ruolo della Visione nei Processi Cognitivi, di Apprendimento e nel Controllo Motorio”, approfondendo la parte di valutazione, le tecniche di base di stimolazione e rieducazione visiva e l’uso degli strumenti informatici nella riabilitazione visiva. Ha collaborato per sostituzioni come TNPEE presso il centro C.R.C. Balbuzie di Roma. Attualmente svolge attività di libero professionista presso il Centro PotenziAli Neuropsicologia dello Sviluppo e nella provincia di Latina.